Come costruirsi una cabina armadio

Lo spazio della cabina armadio

Prima di iniziare ad assemblare una cabina armadio fai da te occorrerà valutarne la capienza, in modo tale da riuscire a sistemare comodamente tutti gli indumenti. Facciamo inoltre particolare attenzione alla forma della cabina, soprattutto in rapporto all'ambiente all'interno del quale verrà collocata. Optiamo preferibilmente per forme regolari, ma non tralasciamo eventuali curve se vi fosse necessità di sfruttare quanto più spazio possibile.

Elenchiamo dunque i materiali necessari, gli attrezzi di cui avremo bisogno e non dimentichiamo di valutare con attenzione l'investimento economico prima di procedere all'acquisto del necessario.

cabina armadio

SONGMICS XXL Armadio Cabina Guardaroba Appendiabiti In Acciaio Tessuto TNT 3 Ante Richiudibile con Cerniera 175 x 150 x 45 cm Beige LSF03M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,99€


La cabina armadio fai da te fissata al muro

cabina armadio alluminio pteremo per questa soluzione qualora non si disponesse di muri laterali, appoggiando la cabina ad un solo muro per poi procedere alla costruzione delle fiancate. La struttura ideale potrà essere realizzata utilizzando profilati leggeri, come quelli di alluminio, dotati di piedini adeguati per l'appoggio e l'ancoraggio al soffitto. Avvitiamo al muro un montante in metallo dotato di fori che fungeranno da stipiti, procedendo successivamente con il montaggio dei cardini, necessari per fissare le ante. Anche le pareti verranno erette sui medesimi montanti, andando a costituire la struttura portante della cabina armadio. Per la personalizzazione esistono in commercio centinaia di soluzioni adatte a soddisfare qualsiasi esigenza.

Nella foto Zalf

    Songmics Armadio Cabina Guardaroba Appendiabiti In Acciaio Tessuto 175 x 150 x 45cm Beige RYG12M

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
    (Risparmi 2€)


    Come costruirsi una cabina armadio: La cabina armadio fai da te a pianta angolare

    cabina armadio ad angolo Si tratta della soluzione ottimale di cbina armadio se si dispone di un muro posteriore ed uno laterale. In questo caso non si dovrà fare altro che montare un montante terra-soffitto sul muro che avremo scelto come fiancata della cabina armadio. Come nel precedente esempio si monteranno poi i cardini ed infine le ante (queste ultime non sono strettamente necessarie e volendo potremo sostituirle con una tenda). Il secondo montante si potrà fissare ad una parete realizzata in cartongesso oppure in legno.

    Grazie alla leggerezza di queste due strutture si potrà decidere di adattarle nel tempo a seconda delle necessità. Scaffalature e cassettiere potranno essere aggiunte a piacimento nella cabina armadio, così come un sistema di illuminazione interno (eventualmente anche automatico, in modo che le luci si azionino all'apertura/chiusura delle ante dell'armadio).

    Ogni struttura è dunque interamente personalizzabile in base al nostro gusto, cercando l'accostamento di colori che più ci aggrada. In commercio esistono soluzioni ad hoc per arredare spazi di questo genere, con un vasto assortimento di modelli e materiali. In alternativa si potrà decidere di mimetizzare la cabina armadio con l'ambiente circostante, magari realizzandola con lo stesso stile e lo stesso colore delle pareti della stanza.