Armadi a ponte

Gli armadi a ponte caratteristiche

In una camera da letto sono due gli arredi fondamentali, cioè il letto e l’armadio, mentre altri mobili e complementi possono essere presenti o meno, a seconda degli spazi che abbiamo a disposizione, delle nostre esigenze e dei nostri gusti.

Tuttavia, a volte, accade che si abbia una stanza di piccola metratura, tanto che non si possono inserire il letto e l'armadio classico per ottenere un ambiente confortevole.

Una soluzione molto pratica, funzionale e intelligente è rappresentata quindi dall'adozione di un armadio a ponte: si tratta di un modulo d'arredo integrato che unisce il letto e l'armadio in un unico blocco che si estende lungo una sola parete.

In certi casi possono essere compresi anche altre soluzioni d’arredamento a piacere, come mensole di appoggio di vario genere, luci integrate e cassetti. Ad esempio sulla testiera possono essere adottati sistemi di illuminazione che emanano una luce soffusa e che riguardano solo la zona del letto, che risultano molto utili per leggere comodamente prima di andare a dormire. Le mensole, invece, possono servire per tanti scopi, dall'appoggio di occhiali e cellulare all'alloggio di libri o cornici.

In foto: un esempio di armadiatura a ponte Dielle Modus.

Esempio di armadio a ponte dielle Modus

PONTE MODELLO CLASS LARICE PINO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 650,93€


Gli armadi a ponte come soluzione salvaspazio

Armadio a ponte angolare moderno Gli armadi di questo tipo sono usati per risparmiare una notevole quantità di spazio anche se la camera da letto ha una certa metratura.

Condensare in un'unica struttura spazi con funzioni differenti risulta estremamente comodo e funzionale, sia per quanto riguarda il fatto di avere tutto a portata di mano che per razionalizzare gli spazi.

Questo tipo di armadio, soprattutto quelli angolari, occupa tutta la parete e non lascia spazi vuoti a interrompere la composizione, che finiscono per far sprecare molto spazio perché non si sa che cosa mettervi. Inoltre gli angoli della camera da letto, che da sempre sono considerati come un problema, possono essere sfruttati completamente.

Di conseguenza l'area a disposizione per l'arredamento o per le nostre esigenze si amplia in modo notevole. In più si devono considerare le dimensioni interne di queste strutture: infatti offrono una certa autonomia nell'articolazione così da poter mettere in pratica la soluzione che più risponde alle nostre esigenze. Si può lasciare un unico ambiente interno per cappotti, vestiti e pantaloni oppure lo si può dividere in tanti piccoli spazi, realizzando ripiani, cassetti e mensole per capi di vestiario.

  • Gli armadi componibili offrono una vasta possibilità di personalizzazione La realizzazione di armadi componibili permette, all’utente interessato, di studiare la soluzione migliore in base alle proprie esigenze, relative allo spazio disponibile in casa ed al proprio stile e...
  • armadio ponte officina design L'armadio a ponte è un complemento d'arredo capace di unire una grande eleganza e la razionalizzazione degli spazi disponibili. In una camera da letto consente di ottimizzare gli spazi anche quando qu...
  • armadio a ponte per cameretta Nella case contemporanee gli spazi si riducono sempre di più, mentre l'esigenza di sfruttarli al massimo aumenta, soprattutto nelle camerette dei ragazzi. Lungi dal costituire un semplice ambiente di ...
  • Armadio a ponte Gli armadi a ponte sono particolari tipi di mobili grazie ai quali l’acquirente riesce a sfruttare gran parte dello spazio disponibile nella propria stanza, spazio che prima veniva sprecato perché dif...

Premier Housewares, 2403292, Armadietto pensile a 2 ante, con specchio, effetto quercia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72,01€


Gli armadi a ponte per le camere matrimoniali

composizione a ponte Cmp 17 Giessegi Adottare questo tipo di armadio nelle camere matrimoniali in genere è una scelta che risponde a esigenze di funzionalità per quanto riguarda l’arredamento. Sono ottime soluzioni anche dal punto di vista dell'estetica e del risultato visivo ottenuto: infatti sono mobili piacevoli che danno un senso di completezza e di finitezza alla stanza.

Le dimensioni sono molto variabili e vanno da quelli con sei ante a quelli con addirittura dodici moduli.

I modelli a sei ante realizzano una perfetta cornice del letto matrimoniale ed è possibile aggiungere altri contenitori con varie destinazioni d'uso.

Volendo, si può accludere un angolo cabina. Un esempio di modello di armadio a ponte matrimoniale moderno è il CMP17 (in foto) di Giessegi dalle linee di design. Per chi vuole una soluzione pratica ed economica è possibile rivolgersi alla grande distribuzione, come per esempio, a Mondo Convenienza che offre differenti soluzioni per tutti i gusti.

Quando si adottano queste soluzioni è fondamentale la scelta del colore: infatti, visto che questi armadi occupano tutta la parete, è necessario optare per una tinta che ben si sposi con il resto dell'arredo e che creai un ambiente confortevole.

In alternativa è bene scegliere un colore neutro e spezzare l'insieme adottando un copriletto e cuscini in tinte vivaci.


Gli armadi a ponte nelle camerette per bambini

cameretta a ponte Doimo 201 Questi tipi di armadio offrono numerose possibilità di personalizzazione, soprattutto nelle camerette per bambini e per ragazzi: infatti riescono a combinare stili diversi, un buon risultato estetico e una certa attenzione alle esigenze di spazio.

Si tratta di una struttura componibile e quindi non ne esiste una versione standard per ogni abitazione: al contrario, ogni composizione è unica. Questa particolarità è di certo un elemento di successo non solo tra i ragazzi ma anche tra gli adulti.

Inoltre le stesse strutture i a ponte diventano un divertente spazio ludico per i bambini, grazie alla presenza di elementi unici e non omologati, mobili e non fissi, che vanno a colpire la fantasia.

Ne sono un esempio l'armadio a ponte Stye della SMA Mobili o la cameretta a ponte 201 di Doimo Cityline, particolarmente comoda con la struttura realizzata ad angolo.

Gli elementi contenitori, infatti, si trovano quasi sempre sopra la testiera del letto per sfruttare lo spazio inutilizzato, ma le applicazioni sono sempre diverse.

Ad esempio, le composizioni in stile classico si caratterizzano per i decori, i sottosquadri e le cornici, mentre quelli in stile moderno adottano un design minimale. Inoltre anche il tipo di letto non è standard: si può sceglierne anche uno scorrevole.


Armadi a ponte: Gli armadi a ponte per arredare lo studio

Armadio a ponte Presotto Negli ultimi anni le strutture a ponte sono diventate sempre più funzionali, accorpando più soluzioni di arredo. Con la sempre maggior diffusione di abitazioni di metratura ridotta, è diventato fondamentale avere arredi polifunzionali, che consentano alle persone di avere tutto ciò che occorre loro anche in piccoli spazi.

Una di queste esigenze è la possibilità di studiare o lavorare a casa senza problemi. Per questo motivo gli ultimi modelli si caratterizzano per una struttura più fluida: ad esempio, molte volte si trova un letto a scomparsa, per cui di giorno la sezione centrale viene usata come studio o come corner ufficio.

In alternativa, si possono impiegare le strutture a ponte per organizzare parte della camera da letto o della zona notte trasformandola in uno studio. In genere l'armadiatura funge da cornice per la scrivania e crea un ambiente articolato, elegante e particolare.

Infine si ricorda che gli armadi di questo tipo sono applicabili in stanze diverse, non solo nella zona notte: ad esempio possono creare una zona relax con divano, che se necessario si trasforma in un posto letto supplementare. Uno dei modelli più interessanti per questo scopo è quello di Presotto, che permette di posizionare sotto la struttura una comoda cassettiera o una scrivania e, volendo, c'è lo spazio per un televisore.